La convocazione di viaggio conterrà:


● luogo di ritrovo all’interno dell’aeroporto;
● numero del volo aereo o indicazione del servizio navetta per raggiungere l’aeroporto;
● orari di partenza ed arrivo espressi in ora locale (tenete presente del fuso orario per i centri in Irlanda e Inghilterra);
● numero di cellulare, attivo solo durante le fasi di trasferimento, per ogni eventuale comunicazione relativa al viaggio in corso;
● Tutte le informazioni relative all’orario di ritrovo per la partenza verranno inviate circa sette giorni prima della partenza.

Documenti di viaggio


● Per chi non ha compiuto 15 anni: Passaporto individuale o lasciapassare per l’espatrio per minore non accompagnato, rilasciato dal Comune di residenza e vidimato dalla Questura. Non sono valide tessere ministeriali o simili.
● Attenzione: il rilascio di questo documento richiede diversi giorni quindi vi invitiamo a presentare la domanda con congruo anticipo.
● Per chi ha compiuto 15 anni è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio o il passaporto individuale.
● Attenzione alla data di scadenza del documento!!! In caso di cittadini NON italiani si invita a rivolgersi al proprio consolato generale per verificare o meno la necessità di visti e/o lasciapassare per il paese di destinazione.
● Tessera sanitaria magnetica con codice fiscale (o certificato sostitutivo provvisorio) rilasciata dall’ASL di competenza necessaria per usufruire di prestazioni sanitarie all’estero.
● D.L. del 09/02/2012: si segnala che per l’Irlanda e il Regno Unito spesso comportano notevoli disagi (fino al respingimento in frontiera) le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della proprio data di nascita, come disposto dal recente D.L., emanato con la Circolare del Ministero dell’Interno n. 2 del 10/02/2012. A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

In aereoporto


Si raccomanda la massima puntualità il giorno della partenza: trattandosi di viaggi di gruppo si richiede un incontro in genere 3 ore prima del volo per espletare con calma tutte le procedure di controllo e check in per tutti i giovani partecipanti.
Verranno utilizzati voli di linea e voli riservati ai nostri gruppi di primarie compagnie aeree.
Ricordate i documenti: riponeteli in un luogo sicuro, ma facilmente raggiungibile perché vi verrà chiesto più volte dalle autorità competenti.
Senza documenti non si sale a bordo!!!

Preparando la valigia


Per tutte le destinazioni consigliamo inoltre di munirsi di scarpe comode (scarpe da ginnastica, trekking) e l’occorrente per la toilette (spazzolino, dentifricio, bagnoschiuma, shampoo, spazzola, phon per capelli, ciabattine da doccia). Lenzuola, coperte e asciugamani sono forniti dalla struttura.
Si consiglia di portare un astuccio personale con articoli di cancelleria.
Inghilterra, Irlanda e Francia d’estate godono di un clima continentale piuttosto variabile e soggetto a volte ad importanti escursioni termiche tra giorno e notte. È consigliabile, pertanto, vestirsi a strati e portare con sé abiti confortevoli.
Il bagaglio da stiva non deve superare i 15 kg di peso, mentre il bagaglio a mano non deve superare i 5 Kg. Si consiglia di mettere sempre nel bagaglio a mano un cambio completo nella malaugurata evenienza che venga smarrita la valigia o ne venga ritardata la consegna.
I bagagli che superano i pesi indicati sono soggetti a “costi di eccedenza bagaglio” (dipendenti dalla compagnia aerea utilizzata: ogni chilo aggiuntivo ha un costo pari o superiore a € 15,00 al chilo e a carico del passeggero). Consigliamo di rispettare le condizioni di peso dei bagagli.

Mai nel bagaglio a mano


Si raccomanda di non inserire nel bagaglio a mano oggetti metallici come: forbici, limette, tagliaunghie, coltellini, oggetti in vetro e qualsiasi altro oggetto appuntito, tagliente o contundente.
Nuove regole adottate dall’Unione Europea per garantire la sicurezza aeroportuale limitano oggetti e quantità di sostanze liquide che è possibile portare oltre i punti di controllo.
I liquidi dovranno essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 ml ed inseriti in un sacchetto di plastica trasparente richiudibile (18×20 cm) di capacità non superiore ad 1 litro.
Tutte le informazioni su cosa e quanto è possibile portare con sé nel bagaglio a mano sono reperibili sul sito dell’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile).

Pocket money e oggetti di valore


Il soggiorno è un “tutto incluso”, quindi ogni servizio è compreso nel prezzo (gite, ingressi, ecc). Per questo motivo la somma di denaro che il minore porterà con sé, servirà esclusivamente per le spese personali (acquisto di souvenir, ecc).
In Francia e Irlanda la moneta corrente è l’Euro, mentre nel Regno Unito è la sterlina.
Il cambio della valuta straniera in Italia è in genere più conveniente e può essere richiesto presso una qualsiasi Banca; si consiglia di recarsi in banca almeno 10 giorni prima della partenza.
Itermar non potrà in alcun modo assistere i partecipaneti per eventuali trasferimenti di denaro all’estero e non si riterrà responsabile in caso di dimenticanza, smarrimento o danneggiamento degli oggetti sopra indicati, episodi che saranno valutati come incuria personale o cause accidentali.
Si sconsiglia di portare con sé oggetti di particolare valore quali: iPod, macchina fotografica, preziosi in oro ed argento, lettori CD e apparecchi Hi-Fi, computer portatili e palmari, per evitare furti o smarrimenti.

Cauzione


All’arrivo al college sarà richiesto il versamento di una cauzione di € 50,00 che, in assenza di danni volontariamente provocati sarà integralmente restituita al momento della partenza.

Fuso orario


Inghilterra e Irlanda: 1 ora indietro rispetto all’Italia
Francia: stesso orario italiano

Adattatore elettrico


In Irlanda e in Inghilterra per utilizzare apparecchi elettrici è necessario un adattatore reperibile con facilità anche in Italia nei negozi di elettrodomestici. In Francia, il voltaggio elettrico, è come in Italia. La presa è quella conforme alla Normativa Europea a due fori.

Come contattare i minori in college


Il numero dedicato ai contatti con i genitori presso il centro verrà indicato nella lettera di convocazione di viaggio inviata da ITERMAR una settimana prima della partenza.
Gli addetti al centralino risponderanno in lingua italiana.
Nella lettera sarà indicato il numero completo di prefisso internazionale, di seguito riportati per maggior chiarezza:
seguito da prefisso della Località e numero telefonico;
Si consiglia di contattare i propri figli attenendosi agli orari dei pasti o in fascia serale, in quanto nell’arco della giornata saranno impegnati in attività scolastiche, ludico-ricreative o escursioni.
● Inghilterra: prefisso internazionale 0044
● Irlanda: prefisso internazionale 00353
● Francia: prefisso internazionale 0033

Assicurazione


● Copertura Responsabilità Civile della società organizzatrice;
● Assicurazione infortuni (per ogni evento che si verifichi durante il soggiorno);
● Assicurazione malattia (per eventi improvvisi, escluse patologie preesistenti e croniche);
● Assicurazione In viaggio (danneggiamento e smarrimento bagaglio)
● Assistenza medica
● In particolar modo le agenzie L.I.T.S. includono la speciale polizza assicurativa che comprende:
● Rimborso spese mediche da malattia o infortunio (in Italia € 1.000,00, all’Estero € 7.500,00)
● Assistenza alla persona:
● consulenza medica telefonica;
● invio di un medico in Italia in casi di urgenza;
● segnalazione di un medico all’estero;
● trasporto della salma;
● viaggio di un familiare in caso di ospedalizzazione;
● assistenza minori;
● rientro del viaggiatore convalescente;
● prolungamento del soggiorno;
● invio urgente di medicinali all’estero;
● interprete a disposizione all’estero fino a € 1.000,00;
● anticipo spese di prima necessità fino a € 8.000,00;
● rientro anticipato;
● spese telefoniche/telegrafiche;
● trasmissione messaggi urgenti;
● spese di soccorso ricerca e di recupero;
● anticipo cauzione penale all’estero fino a € 25.000,00;
● assicurati residenti all’estero
● Assistenza domiciliare per 365 giorni: consulenti medici;
● invio di un medico;
● trasporto ambulanza;
● consegna farmaci;
● gestione gratuita dell’appuntamento;
● rete sanitaria convenzionata;
● informazioni salute e turismo;
● in più Infortuni Morte € 15.000,00: Invalidità Permanente € 25.000,00
● in caso di infortunio la Compagnia Assicurativa indennizza l’Assicurato entro il limite di € 15.000,00 in caso di Morte e di € 25.000,00 in caso di Invalidità Permanente
● in più Bagaglio: la Compagnia Assicurativa garantisce entro il massimale per assicurato di € 750,00 il bagaglio dell’assicurato contro i rischi d’incendio, furto, scippo, rapina nonchè smarrimento ed avarie da parte del vettore.

Norme legali e di comportamento


All’estero è severamente vietato fumare o consumare alcolici e sostanze stupefacenti.
Per gli studenti che recheranno intenzionalmente danni a cose o a persone sarà predisposto il rientro anticipato, previo avviso ai genitori, nonché l’addebito alla famiglia delle spese di viaggio di ritorno e dei danni causati.
Rientro Anticipato o Posticipato
In caso di rientro anticipato o posticipato per: malattia, motivi personali e di famiglia, disadattamento o altre cause, le spese saranno a carico del partecipante.

Rientro anticipato o posticipato


In caso di rientro anticipato o posticipato per: malattia, motivi personali e di famiglia, disadattamento o altre cause, le spese saranno a carico del partecipante.

Numero di emergenza


Tale numero sarà comunicato al ricevimento del saldo.